• “La famiglia prima di tutto!”: che delusione!

    Sono finalmente riuscita a finire “La famiglia prima di tutto” di Sophie Kinsella: che delusione! Devo essere sincera e ammettere che ho fatto tanta fatica 😖… “La mia vita non proprio perfetta” mi era piaciuto tantissimo e l’avevo divorato in poco tempo! Invece questo romanzo è stato tutta un’altra storia. Una caduta di stile vera e propria, secondo la mia modesta opinione. Mi aspettavo una Kinsella frizzante, ironica, che mi avrebbe fatto ridere a crepapelle, e invece mi sono trovata spesso annoiata, e pure innervosita dai personaggi. Non so cosa sia successo e mi prendo tutte le colpe, visto che le recensioni di questo romanzo sono per lo più positive.…

  • “I Destinatari”: una storia di vita dopo la morte

    Vuoi conoscere la storia del mio romanzo? Se la risposta è sì, sei nel posto giusto! In questo articolo ti parlerò de “I Destinatari”. Non ti preoccupare! Ti darò qualche dettaglio in più senza spoiler… La storia parla di una giovane ragazza, Emily, che muore. Lo so, sembra assurdo. Ho ucciso la mia protagonista nella prima pagina! Ma è stato necessario, poiché la sua avventura inizia alla sua dipartita. Alla sua morte, o Passaggio (è così che viene chiamato nel Mondo che ho creato) viene accompagnata, attraverso lo spazio, in un altro luogo dove dovrà scegliere cosa fare da quel momento in poi, per sempre. Le opzioni sono tre: Reincarnarsi,…

it_ITItalian