• I miei pensieri su “Vita su un Pianeta Nervoso” di Matt Haig

    Ciao a tutti! Eccomi con una nuova #minirecensione. Oggi vi parlo del libro di #matthaig, “Vita su un pianeta nervoso”. L’autore ci offre una serie di suggerimenti per sopravvivere nel mondo d’oggi, dove la dipendenza dai social, smartphone e app varie è sempre dietro l’angolo. Il tema principale è la compagna di viaggio di molti di noi: l’ansia, quella con la A maiuscola. Purtroppo capivo bene di cosa parlava e concordavo con lui sulla maggior parte dei punti trattati; l’ansia è subdola e può colpire chiunque. Anch’io ne sono stata vittima per anni (e lo sono tuttora!). Sono sincera: ho trovato alcune riflessioni abbastanza scontate, ma le ho comunque lette…

  • I miei pensieri su “La Ragazza della Neve” di Pam Jenoff

    Ciao a tutti 😚! Ho appena finito questo libro… Forse non ho scelto il momento migliore per leggere una storia ambientata durante l’occupazione nazista; forse avrei dovuto scegliere qualcosa di più “allegro”, ma, arrivata alla fine, sono contenta delle sensazioni che mi ha lasciato. L’autrice non si dilunga per creare forzatamente delle emozioni nel lettore, ma lascia che siano le situazioni a far venire la pelle d’oca. Il suo stile è lineare e semplice, come piace a me, e il rapporto tra le due protagoniste è credibile. Una storia di amicizia, coraggio, sacrifici, dolore che ti lascia con un cocktail pazzesco di emozioni contrastanti… Non nego che ho amato il…

  • I miei pensieri su “Maze Runner – Il Labirinto” di James Dashner

    Buongiorno😊! La scorsa settimana ho finito di leggere “Maze Runner – Il Labirinto”, primo libro di una trilogia di James Dashner, e devo ammettere che mi aspettavo di peggio… Il film non mi era piaciuto molto e, di conseguenza, ero prevenuta anche nei confronti del libro. L’inizio è abbastanza descrittivo, quindi può risultare un po’ lento, ma da metà in poi non c’è il tempo di riprendere fiato ed è un susseguirsi di ansie, paure, curiosità, scene da adrenalina a mille e le pagine si sfogliano da sole. Lo stile è scorrevole e la storia non è affatto banale. I personaggi sono ben caratterizzati e io mi sono affezionata ad…

  • I miei pensieri su “La famiglia prima di tutto!” di Sophie Kinsella

    Ciao a tutti! Sono finalmente riuscita a finire “La famiglia prima di tutto” di Sophie Kinsella! Sono sincera: ho fatto tanta fatica 😖… Mi aspettavo una Kinsella frizzante, ironica, che mi avrebbe fatto ridere a crepapelle, e invece mi sono trovata spesso annoiata, e pure innervosita dai personaggi. Non so cosa sia successo e mi prendo tutte le colpe, visto che le recensioni di questo romanzo sono per lo più positive. Io l’ho trovato “spento” e più lungo del necessario. La protagonista poi passa, un po’ troppo velocemente a mio avviso, a essere follemente innamorata di un uomo (mega cotta che durava dai tempi della scuola) a esserlo di un…

en_USEnglish
it_ITItalian en_USEnglish