• Essere se stessi sui social conviene?

    Da quando ho pubblicato il mio libro, mi sono iscritta a tanti gruppi online (di scrittori emergenti, di self-publishing e di lettura), e ho notato un astio incredibile tra le persone, e una tendenza pericolosa a ricadere sempre in polemiche sterili, con offese gratuite al seguito. Io dico no! Ho letto articoli sul book marketing in svariati siti (quello di Libroza è in assoluto il mio preferito) e tutti suggeriscono di postare sui gruppi, forum, o quel che sia, con lo scopo di creare relazioni con eventuali lettori e altri autori e per farsi conoscere, esponendo le proprie idee. Io ho provato a seguire questi consigli e mi sono resa…

  • Paranoie di una neo-blogger

    Rieccomi con le mie paranoie da neo-blogger. Non demordo. I mille tutorials che mi sono guardata nelle ultime settimane dicono tutti la stessa cosa: devi essere utile con i tuoi articoli, devi fornire un servizio e dei bei contenuti. Fosse facile! Che posso mai dire io di così importante da attrarre visitatori al mio blog? Sono sempre stata un’insicura cronica e anche se negli anni sono migliorata, mi sento sempre intimidita dal web e, nonostante ci sia uno schermo tra me e il resto del mondo, trovo molto difficile scovare le parole giuste. Buffo, visto che ho scritto un libro e le parole mi affollavano la testa in continuazione. Dove…

it_ITItalian